Edoardo Bennato (Napoli, 23 luglio 1946) è un cantautore e musicista italiano. È ritenuto uno dei più grandi rocker italiani è stato il primo cantante italiano a riempire lo stadio milanese di San Siro con più di sessantamila persone, il 19 luglio 1980 e il primo cantante italiano ad esibirsi, nel 1976, al Montreux Jazz Festival (l’anno precedente si era esibito il primo gruppo italiano, gli Agorà. Tra gli altri primati, Edoardo Bennato ha anche quello di essere stato il primo artista ad aver pubblicato due album a distanza di soli 15 giorni, nel marzo 1980, Uffà! Uffà! e Sono solo canzonette (dodici anni dopo Bruce Springsteen effettuerà la stessa operazione con i due album Human Touch e Lucky Town), e quello di essere stato, nel 1974, il primo cantante italiano ad essere etichettato dai giornalisti punk.

Discografia

1973 – Non farti cadere le braccia
1974 – I buoni e i cattivi
1975 – Io che non sono l’imperatore
1976 – La torre di Babele
1977 – Burattino senza fili
1980 – Uffà! Uffà!
1980 – Sono solo canzonette
1983 – È arrivato un bastimento
1985 – Kaiwanna
1987 – OK Italia
1989 – Abbi dubbi
1992 – È asciuto pazzo ‘o padrone (come Joe Sarnataro e i Blue Stuff)
1992 – Il paese dei balocchi
1994 – Se son rose fioriranno
1995 – Le ragazze fanno grandi sogni
1998 – Sbandato
2003 – L’uomo occidentale
2010 – Le vie del rock sono infinite
2015 – Pronti a salpare
2017 – Burattino senza fili 2017
2020 – Non c’è


Testi

Midi